Jeans da riciclo: realizzata la Shopper ispirata da un grande evento

La produzione di oggetti che costruisco con il jeans riciclato trae spesso fonte di ispirazione dagli Stati Uniti d’America, dal suo meltin’pot, dalla sua cultura. Lo stesso tessuto che ottengo, smontando originali Levi’s di provenienza statunitense contiene già una storia, verificabile nell’usura del pantalone, nei suoi strappi, nella sua taglia. Chi portasse quel jeans e che cosa facesse (operaio, agricoltore, commerciante…) non avrò mai modo di scoprirlo. Sta di fatto che il suo jeans è la testimonianza dell’uso che ne ha fatto. Una storia destinata a continuare nella collezione di oggetti Recycled Denim che man mano progetto e realizzo.

La shopper dedicata ad Aretha

Shopper Recycled Denim modello ArethaIl primo anniversario dell’insediamento di Barack Obama alla Casa Bianca è appena passato e ricordo ancora con grande commozione la cerimonia inaugurale: il sogno di Martin Luter King si era avverato e per questo continuo a pensare che gli Stati Uniti siano un paese dove le cose accadono.

Tra i vari ospiti della giornata, Aretha Franklin

Guardando cantare Aretha Franklin quella sera non ho potuto fare a meno di pensare con quanta cura avesse scelto il cappello da indossare per un’occasione così importante. All’apparenza quel cappello potrebbe sembrare ridicolo: un grande fiocco in panno grigio ornato di cristalli swarovsky campeggia sulla sua fronte. Ma quello non è un fiocco casuale: rappresenta una versione sofisticata del copricapo che le raccoglitrici di cotone (allora schiave) portavano intorno al capo per proteggersi dal sole. Sicuramente, allora, un copricapo di origine africana, fatto di un lungo telo avvolto e fermato sulla fronte semplicemente da un fiocco. Insomma con quel cappello Aretha ha comunicato un simbolico segnale di vittoria sulle ormai superate schiavitù e  segregazione, ricordando com’erano i neri d’America.

Il cappello indossato da Aretha Franklin durante la cerimonia di insediamento di Barack Obama

Il fiocco diventato prezioso ora esalta la loro conquistata e sofferta libertà.

Osservando quel dettaglio ho progettato la shopper Aretha, dedicata agli Stati Uniti d’America e alla Regina del Soul

Il jeans Levi’s è stato smontato con i criteri del Manuale che ho da poco pubblicato, scaricabile gratuitamente.

Recycled Denim - Shopper modello Aretha

Caratteristiche della shopper:

  • Dimensioni in cm:  40 x 30 x 10;
  • Decorazioni: importante ricamo cashmere monocolore rosso;
  • Manici a spalla: recycled denim (cinture di due paia di  jeans della stessa taglia);
  • Chiusura di sicurezza : recycled denim (orli dei pantaloni tagliati);
  • Tasca portacellulare interna: recycled denim;
  • Tasca esterna (una tasca del pantalone riportata);
  • Fodera interna : rasatello 100% cotone con disegni esclusivi cashmere;
  • Fusciacca abbinata: rasatello 100% cotone con esclusivi disegni cashmere misure 20 x 200 cm sfrangiata a mano; la fusciacca è proposta sia come cintura, sia come fascia per acconciare i capelli.
  • Design and Handmade by Gaigì.

Questa shopper è la prima di una collezione infinita di borse pezzi unici realizzate in Recycled Denim, che puoi ordinare scrivendo una email.

Recycled Denim - Shopper modello Aretha, dettaglio del ricamo

Gabriella Gai

P.S.

Non posso negare di essere una fan di Aretha Franklin!

Leggi anche:

About The Author

Gabriella Gai

Sono Gabriella Gai, vivo e lavoro a Torino. Eclettica di natura ho sviluppato esperienze professionali diverse con un comune denominatore: creatività, progetto e realizzazione. Il mio studio per il riciclo e il riuso dei materiali hanno dato vita ad un progetto dedicato interamente al riciclo del jeans per produrre moda e un lusso sostenibile esteso anche ai complementi di arredo ed alla cura del cane di casa.

2 Responses to Jeans da riciclo: realizzata la Shopper ispirata da un grande evento

  1. […] Jeans da riciclo: realizzata la Shopper ispirata da un grande evento […]

  2. […] Shopper Aretha jeans riciclato abbinato ad una importante fascia/cintura di rasatello con disegni […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *