Passione in Jeans

A chi in questi giorni delle festività di Pasqua si trovi a passare da Genova, suggerisco di dedicare una visita al Museo Diocesano, per non perdersi la scoperta di una autentica rarità.

Museo Diocesano di Genova, il Chiostro dei Canonici di San Lorenzo

I teli con le storie della Passione del XVI secolo a Genova

In questo blog che si occupa in buona parte di jeans non può mancare il volto storico, sacro e artistico di un’opera così originale come I teli con le storie della Passione del XVI secolo a Genova, un ciclo pittorico interamente dipinto in toni di bianco su tela blue de genes di spesso lino, ancora in perfetto stato di conservazione.

I teli con le storie della Passione del XVI secolo a Genova, Monaci inginocchiati

Marzia Cataldi Gallo, storico dell’arte presso la Direzione per i beni culturali e Paesaggistici della Liguria e anche studiosa di storia del costume e dei tessuti antichi ne ha ampiamente e amabilmente narrato la storia:

insieme alle tele conservate a Reims, quelle di Genova sono gli esempi più antichi di questa produzione artistica che si colloca in un punto intermedio tra arte colta e spettacolo. I teli possono essere considerati a giusto titolo antenati del jeans.

I teli con storie della Passione del XVI secolo a Genova, teli del primo gruppo

Ho potuto vedere i teli della Passione in occasione della kermesse Blue de Genes svoltasi a Genova nel giugno 2009. La sorpresa per me è stata davvero grande, sia perché ne ignoravo l’esistenza, sia perché non avrei mai immaginato un’opera pittorica così antica dipinta sulla più moderna delle tele a noi pervenuta. L’effetto prodotto dai teli è davvero straordinario, soprattutto per le infinite sfumature di grigio azzurro che rivelano.
Dall’evento Blue de Genes i teli hanno ricevuto una collocazione all’interno del Museo Diocesano e messi in evidenza da un nuovo allestimento illuminotecnico.

Riferimenti:

  • Marzia Cataldi Gallo, Passione in blu – I teli con storie della passione del XVI secolo a Genova, De Ferrari, Maggio 2008. ISBN 978-88-7172-948-0, acquistabile presso il bookshop del Museo Diocesano di Genova.

Gabriella Gai

Leggi anche:

About The Author

Gabriella Gai

Sono Gabriella Gai, vivo e lavoro a Torino. Eclettica di natura ho sviluppato esperienze professionali diverse con un comune denominatore: creatività, progetto e realizzazione. Il mio studio per il riciclo e il riuso dei materiali hanno dato vita ad un progetto dedicato interamente al riciclo del jeans per produrre moda e un lusso sostenibile esteso anche ai complementi di arredo ed alla cura del cane di casa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *