Chanellina FashionCamp: moda e tecnologia in una piccola shopper!

Il Workshop Recycled Denim che ho tenuto al FashionCamp lo scorso 12 giugno 2010 mi ha dato diverse opportunità:

  • far conoscere cosa è possibile realizzare smontando un vecchio paio di  jeans;
  • svelare accorgimenti per ottimizzare il tessuto ricavato;
  • proporre un modello semplice di borsa da poter realizzare con il jeans riciclato;
  • esplicitare con un kit di montaggio (dotato di manuale) tutto quello che occorre fare per realizzare la borsa in jeans riciclato;
  • produrre il prototipo della borsa.

Una fase della realizzazione di Chanellina FashionCamp

Progettare borse mi piace!

Progettare borse in tessuto è una delle cose che più mi appassiona nella mia attività di artigiana. Va da sé che non ci sia borsa realizzata da grandi stilisti che non catturi la mia attenzione. Guardando ai grandi si imparano molte cose, fra le quali la semplicità delle forme. Ogni volta che guardo le borse di una Maison come Chanel non posso che esserne affascinata: le forme semplici, i materiali pregiati, le minuterie metalliche, la mitica catena intrecciata, le decorazioni d’effetto sfruttando il logo internazionalmente conosciuto. Le borse Chanel sono quelle più imitate dai falsari, di sicuro perché sono le più ambite.

Chanellina FashionCamp realizzata

Con un pizzico di presunzione Chanellina FashionCamp è nata osservando il modello di una piccola shopper della Maison Chanel che fa parte della collezione icone. La mia elaborazione progettuale in questo caso non poteva radunare su di sé troppe difficoltà: la borsa vuole essere un esercizio per chi voglia iniziare a realizzare borse per sè con il jeans da riciclo, un modello basic declinabile in molte altre proposte di tessuto e decorazione.

Chanellina FashionCamp: il simbolo dei Feed RSS decora la borsa

Perché utilizzare il simbolo Feed RSS insieme al jeans da riciclo?

La moda insegue la società che a sua volta insegue la moda. La moda è un sistema alimentato dalla creatività degli stilisti, dalla loro ricerca costante verso il nuovo, il contaminato, il rivisitato con ri-tocchi di eccentricità. La società si fa sedurre da questo mondo, un  mondo sul quale tuttavia vorrebbe poter intervenire attivamente scambiando opinioni sullo stile e non solo su consigli per gli acquisti.

In questo processo interattivo la rete ha dato il suo contributo

Il simbolo dei Feed RSS rappresenta la tecnologia dello scambio e del continuo aggiornamento alle informazioni, un simbolo potente a mio avviso. Una cosa nuovissima (il simbolo) da accostare ad una cosa vecchia e da buttare via (il jeans). Ecco perché l’accoppiata mi convince.
Il Feed RSS ha il compito di recuperare le informazioni che senza il suo uso potremmoperdere o addirittura gettare via per errore. Il jeans lo supporta e lo svela al mondo, quello reale.

Una borsa (un contenitore) che porta su di sé un tale messaggio ben si adatta ai temi sviluppati dal FashionCamp: la moda sostenibile, la moda interagita e condivisa sui blog. Una borsa che può essere riprodotta perché ne viene condiviso il progetto in rete a fronte di un Workshop realmente sviluppato da un’ artigiana.

Con tutta probabilità, senza il web 2.0 tutto questo non sarebbe stato possibile

Chanellina FashionCamp: tasca recuperata dal jeans da riciclo, applicata su un lato della borsa

Conclusioni:

  • Puoi scaricare gratuitamente il manuale della Chanellina FashionCamp compilando il form qui sotto
  • Puoi scaricare gratuitamente le tavole del modello Chanellina FashionCamp in scala 1:1 cliccando qui.
  • Il kit con i materiali per costruire la Chanellina FashionCamp saranno presto in vendita su questo blog.


compila questo form per scaricare il manuale “Chanellina fashion Camp”

 

* campi richiesti

 


 


 


 


 

Gabriella Gai

Leggi anche:

About The Author

Gabriella Gai

Sono Gabriella Gai, vivo e lavoro a Torino. Eclettica di natura ho sviluppato esperienze professionali diverse con un comune denominatore: creatività, progetto e realizzazione. Il mio studio per il riciclo e il riuso dei materiali hanno dato vita ad un progetto dedicato interamente al riciclo del jeans per produrre moda e un lusso sostenibile esteso anche ai complementi di arredo ed alla cura del cane di casa.

11 Responses to Chanellina FashionCamp: moda e tecnologia in una piccola shopper!

  1. […] famose Icone del Web è ora diversa; ha fatto la stesso percorso di customizzazione seguito dalla Chanellina FashionCamp dove campeggia l’icona del […]

  2. […] Incontro tra moda e tecnologia, una passione che accende la mia voglia di nuovo, argomenti già affrontati e che affronterò in questo blog. […]

  3. […] Chanellina FashionCamp in versione blue e denim black, un incontro tra moda e […]

  4. […] FashionCamp italiano e ho progettato per l’evento una borsa di jeans riciclato che ho chiamato Chanellina FashionCamp, una borsa che puoi anche realizzare da te con l’aiuto di un manuale che ho pubblicato in […]

  5. […] modello della borsa è lo stesso della Chanellina FashionCamp 2010 protagonista di un workshop interamente dedicato al riciclo del jeans che ha messo al lavoro i […]

  6. […] mamma acquista una Chanellina FashionCamp e subito le figlie gemelle ne vogliono una adatta a loro. Fare due borsette esattamente uguali in […]

  7. Cristina scrive:

    Mi chiamo Cristina. Ho seguito il Corso per imparare a realizzare la Chanellina Fashion Camp con Gabriella. Gabriella è una bravissima insegnante che, con soli 2 incontri, mi ha trasmesso l’entusiasmo per continuare a realizzare altre borse e non solo… Ora, da dilettante, ma con l’appoggio sia manuale che emotivo di Gabriella, sto realizzando altre borse, sia per me che per le mie amiche, e, sfruttando l’idea geniale del recycled denim, ho anche progettato e realizzato una giacchina stile Chanel con gli interni in jeans da riciclo…
    Chi, come me, ha la passione di esprimere se stessa con la progettazione e la realizzazione di capi ed accessori personalizzati, incontrando Gabriella può essere aiutata a tradurre in realtà le proprie aspirazioni. Un saluto a tutte!

  8. Gabriella Gai scrive:

    Grazie Cristina!

    Sono contenta di averti trasferito l’entusiasmo per il jeans da riciclo. Vedrai che jeans dopo jeans farai cose sempre più originali, da portare con orgoglio per averle fatte da sola.
    Alla prossima nuova borsa,
    a presto,
    Gabriella

  9. Saniah rahmah scrive:

    Buongiorno,

    Sto imparando a cucire e lavorare a pelle, mi serve una macchina buona. Posso sapere quale macchina da cucire usi per i tuoi lavori? Quale suggeriresti per la pelle e poi anche per i tessuti?

    Grazie mille e saluti da Ravenna.

  10. Gabriella Gai scrive:

    Ciao Saniah,
    grazie per il tuo messaggio. Troverai la risposta nella tua casella email.
    Gabriella

  11. […] Cuore di Stelle  è una declinazione della Chanellina Fashion Camp progettata in jeans da riciclo in occasione del primo Fashion Camp italiano svoltosi a Milano nel […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *